Accadde giovedì 11 dicembre 1851

Continua il massimo controllo sulle proprietà immobiliari in Repubblica. Le istanze di Antonio e Francesco Lazzarini di Macerata Feltria e di Giorgio Antonini di Monte Copiolo chiedenti il permesso di comprare Case in questo Territorio, sono respinte.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy