Accadde sabato 19 luglio 1941

Un reggente, l’arciprete, l’ingegnere capo e il segretario di Stato Giuliano Gozi, con tre operai, rimuovono dal cavo dell’Altare Maggiore della Chiesa di San Pietro l’Urna e l’Urnetta  che prima del 1586 contenevano le reliquie del Santo, per essere poi sistemate nella Cripta. 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy