Commissione Finanze a San Marino, affrontata oggi l’audizione dell’Abs

Terminata l’audizione in seduta segreta dei vertici di Banca Centrale, la Commissione Finanze ha affrontato oggi pomeriggio a Palazzo Pubblico l’audizione dell’Associazione bancaria sammarinese in merito alla selezione dell’arranger per la cartolarizzazione di sistema.

Prima il direttore dell’Associazione bancaria sammarinese, Federico Gianni, poi, più nel dettaglio, l’avvocato Matteo Mularoni dello studio legale omonimo che lo ha seguito, hanno illustrato la selezione dell’arranger per la cartolarizzazione di sistema che ha portato alla scelta di una rosa a due di candidati: Kpmg e Jp Morgan.
Lo riporta San Marino News Agency nel proprio dossier sui lavori di oggi pomeriggio della Commissione Finanze.

L’iter è stato riassunto in una lettera inviata oggi al Congresso di Stato e distribuita ai commissari in Aula.

Il pacchetto di crediti deteriorati che si andrà a mettere sul mercato sotto forma di obbligazioni ammonta a 560 milioni di euro, con un valore nominale di 200 e le banche che hanno già accantonato oltre il 60%. Dei 200 milioni, il 70% è coperto da garanzie reali.

L’unica banca che non partecipa all’operazione è Bsi, avendo un valore residuale, mentre Cassa di Risparmio non ha inserito i crediti Delta.
Serviranno tra i sei e gli otto mesi per completare l’operazione per la prima finestra di conferimento e la prossima settimana, con l’incontro con le banche, verrà data una indicazione definitiva di preferenza al Congresso di Stato  in base all’offerta economica.

Sono stati diversi gli interrogativi posti dai consiglieri, dalla sostenibilità dell’operazione su cui hanno chiesto conto Emanuele Santi (Rete) e Luca Boschi (Libera), alle preoccupazioni di Pasquale Valentini (Partito democratico cristiano sammarinese) sull’eventualità che si cedano all’estero immobili, fino alle banche che non partecipano.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy