Credito Sammarinese. San Marino chiede l’estradizione per Amati. Corriere di Romagna

Apre con la notizia della richiesta di estradizione per Lucio Amati, ex presidente del Credito Sammarinese scarcerato la settimana scorsa.

San Marino chiede l’estradizione per Lucio Amati, l’ex presidente del Credito sammarinese arrestato a Rimini a fine luglio con l’accusa di riciclaggio, e scarcerato la settimana scorsa, ora ai domiciliari nella sua casa di Riccione.

La richiesta non è ancora stata notificata ai legali Alessandro Petrillo e Maurizio Simoncini, ma ad accordarne l’invio è stato il congresso di Stato, con la delibera numero 33 del 12 settembre scorso. Il rischio è quindi che per il 70enne Amati possano riaprirsi le porte del carcere, ma di quello
sammarinese questa volta.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy