Fatto esplodere nella notte un bancomat a Domagnano. È il terzo colpo a San Marino dall’inizio dell’anno

Nella notte ignoti hanno fatto saltare il bancomat della filiale di Domagnano della Banca di San Marino.

“Verso le ore 04.10 circa giungeva alla nostra Centrale Operativa il segnale di allarme furto – spiega al Security Patrol -, prontamente venivano allertate le forze dell’ordine per l’invio di una pattuglia. Al posto dell’Atm c’era solo un buco. Non è ancora chiaro se il colpo sia riuscito e, nel caso, a quanto ammonta il bottino”.

Da BSM assicurano che l’esplosione “non ha interessato gli ambienti della Filiale” e che sarà “regolarmente aperta al pubblico martedì 16 agosto”.

È il terzo bancomat fatto saltare dai malviventi dall’inizio dell’anno. A gennaio infatti era stato preso di mira quello di Murata seguito ad aprile da quello a Fiorina.

In tutti e tre i casi la banca colpi è la Banca di San Marino.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy