Il presidente della Federazione Tennis San Marino ricorda Simone De Luigi

Con un post su Facebook, Christian Forcellini, presidente della Federazione Tennis San Marino ricorda il giovane Simone De Luigi, scomparso a causa di un incidente.

“Ciao Simone – scrive Forcellini – Il destino della vita spesso è ingiusto e crudele e un ragazzo come te non dovrebbe mai lasciarci così in questo modo.
Eri un ragazzo d’oro, educato e riservato a volte timido ma sempre disponibile.
Avevi trovato nel tennis una passione che portavi avanti con dedizione e spirito di sacrificio riuscendo a toglierti le prime soddisfazioni bruciando le tappe dei tuoi obiettivi.
Ti ho salutato in partenza per la Coppa Davis leggendo nei tuoi occhi l’emozione e il giusto orgoglio di essere riuscito a far parte della squadra che insieme ai tuoi compagni avrebbe difeso i colori del tuo Paese.
Sei tornato con una storica qualificazione raggiunta dimostrando attaccamento alla bandiera e grande professionalità per la tua giovane età.
Il futuro del tennis sammarinese sarebbe stato sicuramente tuo, ne sono certo, ma per quel beffardo destino di cui accennavo sopra tutto questo da oggi non potrà essere possibile.
A noi resta il ricordo di un ragazzo speciale che porteremo sempre con noi e ti assicuro farò di tutto affinché non vada perduto”.
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy