Il segretario Teodoro Lonfernini sulla legge informazione: “A San Marino la libertà di stampa e il pluralismo sono e saranno garantiti”

Oggi, anche nella Repubblica di San Marino, si celebra la Giornata internazionale della libertà di stampa.

“Lo spirito che spinse nel 1983 l’assemblea generale delle Nazioni Unite a scegliere il 3 maggio come ricorrenza per la Giornata internazionale della libertà di stampa, fu proprio di sottolineare il ruolo giocato dal pluralismo e dalla libertà di espressione nella ricerca del bene comune – sottolinea in un comunicato la segreteria di Stato per il Lavoro -. Infatti, mai come in questi ultimi decenni è stato evidente come ogni difficoltà, ogni emergenza che siamo stati chiamati a fronteggiare si sia sempre trasformata anche in una sfida comunicativa. Oggi quindi, il modo più consono di celebrare questa ricorrenza è quello di guardare con fiducia al percorso che la Repubblica di San Marino ha intrapreso, portando in prima lettura, proprio la scorsa settimana, il testo unico sul ‘Diritto dell’Informazione e dei Media’”.

Teodoro Lonfernini (segretario di Stato per il Lavoro, lo Sport e l’Informazione) dichiara: “A breve il nostro Paese si doterà di un nuovo impianto normativo proprio sull’importante tema celebrato oggi. Ritengo che il percorso che abbiamo intrapreso sia il miglior modo per celebrare questa ricorrenza, rassicurando gli operatori del settore, i giornalisti, gli editori e soprattutto i lettori, che a San Marino la libertà di stampa e il pluralismo sono garantiti, saranno garantiti, e saranno custoditi da norme come quella di cui ci stiamo dotando proprio in questi giorni”.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy