San Marino. Sul direttore di Bcsm si riaccende lo scontro in Consiglio

L’Informazione di San Marino: Sul direttore di Bcsm si riaccende lo scontro / Celli: “Moretti figura adeguata depurare i bilanci delle banche dagli Npl”. Mussoni, Dc: “Avviliti dalla mancanza di confronto”

SAN MARINO. Bagarre e polemiche già prima di iniziare. Tra maggioranza e opposizioni i rapporti restano tesi, infuocati, e lo scontro parte subito già al momento dell’ingresso in Aula quando la minoranza decide di non entrare per non garantire la maggioranza dei presenti. “Non è la prima volta che garantiamo il numero legale – accusano– è ora che lo facciano quelli di Adesso.sm”.
A quel punto, con 27 presenti appena, la Reggenza è costretta ad aggiornare la seduta. Battute, accuse, critiche, fino al secondo appello quando, con la minoranza presente in Aula, i lavori possono partire. Con una battuta al vetriolo di Davide Forcellini di Rete che ringrazia ironicamente la maggioranza “per aver degnato l’Aul della sua presenza”. Dunque, parte il dibattito sul gradimento del nuovo direttore di Bcsm, Roberto Moretti, nominato dal consiglio direttivo della stessa Banca centrale. (…)

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy