Rimini. Le foto hard finiscono in chat, 16enne abbandona la scuola

Il Resto del Carlino: Le foto hard finiscono in chat, 16enne abbandona la scuola / Rinviata a giudizio l’amica che aveva fatto girare le immagini

RIMINI. Aveva girato ai compagni le immagini hard dell’amica. Foto che avevano fatto il giro dell’istituto e anche del paese, costringendo la protagonista di quei video ad abbandonare la classe. Ora la 16enne è stata rinviata a giudizio dal Tribunale dei minori per diffamazione aggravata, mentre altre tre ragazzini sono entrati nel mirino degli investigatori e sono indagati per lo stesso reato. A DARE il via alla gogna, come spesso accade, un giovane che frequenta due amiche. Soprattutto una di queste che convince a fotografarsi nuda in posizioni a luci rosse, e poi a inviargli immagini e filmati. La ragazzina cade nella trappola come tante altre vittime prima, convinta che la sua intimità resterà tra lei e il ragazzo del suo cuore. Pura illusione. Perchè basta una litigata, perchè il tipo in questione giri quelle fotografie all’altra amica. Questa entra a capofitto nel ‘gioco’, e come da prassi arrivata a scuola girà le immagini su WhatsApp ad alcuni compagni. Con il risultato che tempo poche ore e quelle immagini fanno il giro dell’istituto, ma anche del paesino della Valconca dove vive la vittima. (…)

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy