Nuova udienza del processo Gatti-Galassi. Sentiti altri due testimoni

ANTONIO FABBRI – Nuova udienza, ieri, per il processo a carico degli ex segretari di Stato Gabriele Gatti e Clelio Galassi, accusati di riciclaggio di denaro proveniente, secondo l’accusa, da tre dazioni corruttive relative alla concessione della licenza di EuroCommercialBank, e alle operazioni della nuova sede Wonderfood e del Centro Uffici dei Tavolucci. Nell’udienza di ieri mattina davanti al Commissario della legge Simon Luca Morsiani, sono stati ascoltati due testimoni, Gianfranco Di Luca e Gianfilippo Dughera.

Sentito per primo, Di Luca ha parlato della sua collaborazione con Ambrogio Rossini, ma ha affermato di non sapere nulla dei rapporti politici o di eventuali dazioni alla politica da parte dell’imprenditore sammarinese.

Ascoltato poi Gianfilippo Dughera, assicuratore e all’epoca dei fatti contestati vertice della Csa, Compagnia sammarinese di assicurazioni dove Gabriele Gatti deteneva una polizza di investimento, polizza oggi sotto sequestro. Dughera ha dichiarato che quella polizza era di Gabriele Gatti e questo non veniva celato. Il denaro proveniva da un conto in precedenza presso la Ecb poi trasferito al Cis quando quest’ultima banca assorbi la EuroCommercial. Dughera ha parlato di un rapporto regolare collegato al conto del titolare. “Gatti è sempre venuto a parlare in prima persona con me. Abbiamo sempre avuto un rapporto corretto”.

Nella stessa udienza di ieri era stato convocato anche Silvano Gerani il quale ha inviato una comunicazione letta dal giudice nella quale rappresenta la difficoltà a presentarsi e si richiama alle dichiarazioni già rilasciate anni fa alle quali, dichiara, non ha nulla da aggiungere. Difficilmente, quindi, si presenterà alle prossime udienze, dove ci sono ancora da ascoltare alcuni testimoni.

Ancora da convocare un paio di udienze prima delle conclusioni previste, con tutta probabilità, per l’autunno

 

Articolo tratto da L’informazione di San Marino pubblicato integralmente dopo le 23

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy