‘Over60 – Tecnologie e Terza Età’, consegna diplomi

Giovedì 18 ottobre 2007 alle ore 18,00 presso la Sala del Castello di Domagnano, il Segretario di Stato per la Sanità e Sicurezza Sociale Fabio Berardi consegna gli attestati di partecipazione ai corsi di formazione organizzati nell’ambito del progetto “Over60 – Tecnologie e Terza Età”.
Tale progetto di alfabetizzazione tecnologica dedicato alle fasce “deboli” si fonda sulla consapevolezza di come lo sviluppo delle nuove tecnologie stia cambiando i modelli di organizzazione della comunità, dello studio e del lavoro.
Si presentano opportunità inedite e interessanti, soprattutto per le giovani generazioni, ma sta crescendo anche il divario tra chi è in grado di utilizzare i nuovi strumenti per accedere alle informazioni, ai servizi, alle possibilità di comunicare, per creare, per lavorare e chi ne resta escluso (digital divide).
Gli iscritti ai corsi che si sono svolti nei periodi di ottobre-dicembre 2006 e gennaio-maggio 2007, sono stati circa 130.
Nei mesi di agosto e settembre è stato rivolto all’intera popolazione degli Over60 un questionario allo scopo di programmare al meglio la futura proposta formativa prevista dal progetto “Over 60 – Tecnologie e Terza Età”. Ha risposto il 16% circa e cioè 950/1000 persone e sono state registrate 340 indicazioni di disponibilità a frequentare almeno un corso tra quelli indicati dal questionario con una media circa di 2 corsi a persona.
L’obiettivo dei progetti della Segreteria di Stato con delega alle Pari Opportunità è quello di eliminare ogni sorta di discriminazione sociale e di restituire con piena dignità il ruolo attivo alla condizione dell’anziano superando le barriere culturali che ne ostacolano la realizzazione.
In tal senso si intende promuovere lo scambio e l’incontro fra le generazioni. Infatti uno degli obiettivi compresi dal progetto Over60 è quello di rafforzare i legami intergenerazionali. Concepire la Terza Età in moto attivo giova a tutta la società: tenendo attiva la popolazione anziana si afferma un nuovo modello politico culturale che guarda a questa età come ad una età socialmente significativa.
Alla cerimonia di consegna degli attestati sarà presente il Presidente dell’Ente Cassa di Faetano, sponsor istituzionale del Progetto.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy