Partito Socialista: “Modificare la legge elettorale per favorire il recupero della collaborazione tra forze omogenee”

“Vanno valutati alcuni aspetti della Legge Elettorale rivelatisi carenti sul piano della governabilità e della rappresentatività, favorendo il recupero della collaborazione tra forze omogenee, al fine di garantire maggiore fluidità nella realizzazione dei programmi di governo e di recupero della credibilità della politica nei confronti degli elettori”.

Lo sostiene il Partito socialista in una nota spiegando che è “attualmente impegnato a tradurre in concreto i deliberati assunti nel corso dell’ultima riunione della Direzione”.

Oltre legge elettorale la presidenza del Ps ha chiesto un incontro con le forze politiche che compongono la Lista Npr su alcuni temi in particolare:

1) La trattativa in corso con l’Unione Europea “al fine di giungere ad un Accordo di Associazione che rafforzi le prerogative di San Marino e crei nuovi spazi necessari e compatibili con la nostra realtà, sul piano degli scambi commerciali, culturali e di mobilità delle persone;”

2) La Sanità pubblica, “tanto cara ai Socialisti fin dagli anni “50, è un altro tema prioritario al fine di continuare anche per il futuro a garantire ai cittadini sammarinesi solidarietà ed efficienza, salvaguardandola come pilastro indistruttibile a difesa di ognuno ed in particolare delle fasce più deboli”;

3) La “necessità di una approfondita verifica delle funzioni delle nostre principali istituzioni, a cominciare dal porre nuovamente il Consiglio Grande e Generale quale autentico rappresentante del popolo, al centro delle scelte economiche e garante degli equilibri tra poteri dello Stato; rivedendo e correggendo, laddove fosse necessario, alcune scelte compiute in passato rivelatesi inadeguate rispetto agli obiettivi che si prefiggevano”.

“Su questi temi – conclude la nota – il Partito Socialista è altresì intenzionato a proseguire e a intensificare il confronto con il Movimento Difendiamo San Marino di Augusto ed Erik Casali “al fine di approfondire le rispettive posizioni e verificarne le eventuali convergenze”.
Tali incontri si svolgeranno già nel corso della settimana in corso.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy