Rimini. Donati giocattoli ai bambini ricoverati nel reparto di Oncoematologia Pediatrica dell’ospedale “Infermi”

È inarrestabile  l’impegno dell’associazione “Qualcosa di grande per i piccoli”, che nei giorni scorsi ha consegnato a Roberta Pericoli, responsabile del reparto di Oncoematologia Pediatrica dell’ospedale “Infermi” di Rimini, un significativo  quantitativo di giocattoli per tutte le età, da distribuire ai bambini ricoverati.

“L’acquisto dei giocattoli – afferma in una nota Grazia Gori, rappresentante dell’associazione ‘Qualcosa di grande per i piccoli’ –  è stato reso possibile grazie ad una donazione fatta all’associazione da Luigi Ruscelli, un privato cittadino che ha voluto compiere un gesto di solidarietà in memoria del padre Edoardo, con l’obiettivo di aiutare i bambini ricoverati, ad affrontare le cure  con minore angoscia, consentendo ai piccoli pazienti di distrarsi giocando”.

La delegazione, composta dal donatore, da Grazia Gori e alcuni membri dell’associazione, è stata  accolta dalla Roberta Pericoli, responsabile del reparto di Oncoematologia Pediatrica dell’ospedale “Infermi” di Rimini, insieme ad alcuni operatori della sua equipe.

Da parte dell’Ausl della Romagna e dei professionisti, un sentito ringraziamento all’Associazione “Qualcosa di Grande per i piccoli” e a tutti i donatori, per questa ennesima donazione, che si va ad aggiungere alle altre ormai innumerevoli iniziative solidali  intraprese in questi anni dall’associazione cesenate, a sostegno del percorso di umanizzazione delle aree pediatriche, all’interno delle strutture sanitarie di tutta la Romagna.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy