Riccione. I ladri rubano in parrocchia prima della veglia

I ladri rubano in parrocchia prima della veglia

Il furto di domenica, sottratte anche le offerte Don Alasia: «Hanno spaccato porte e armadi»

Ladri in azione in pieno giorno domenica nella canonica della chiesa di San Martino a Riccione, dove in serata si è svolta la veglia per le sette vittime della strage di San Donà di Piave. Approfittando dell’assenza dei sacerdoti, impegnati nella giornata comunitaria della parrocchia che si è svolta presso la chiesa di San Francesco, i ladri hanno forzato un cancelletto e la porta sul retro dell’abitazione e sono entrati devastando tutto. Hanno rubato circa 350 euro trovati al pianterreno negli uffici della segreteria e ’smurato’ la cassettina con i soldi delle offerte. Per riuscire nel loro intento, hanno scardinato otto porte, compresa quella tagliafuoco, utilizzando un piede di porco (…)

Articolo tratto da Resto del Carlino

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy