Rimini. La Colonia Murri fuori dalle sabbie mobili grazie a un fondo finanziario spagnolo

Colonie, la Murri esce dalle sabbie mobili. C’è la proposta di un fondo spagnolo

MARCO LETTA – È una delle priorità di ogni sindaco salito a Palazzo Garampi ed è così anche per Jamil Sadegholvaad: il recupero delle colonie diventate negli anni oasi di degrado. Ora spunta una speranza per la Murri di Bellariva grazie alla proposta presentata da un fondo finanziario spagnolo interessato a riprendere il progetto della “Rimini & Rimini” dell’ingegnere Antonio Benzi (scomparso nel 2020). Dopo il fallimento (nel 2015) la Murri è nelle mani del curatore fallimentare. (…)

Articolo tratto da Corriere Romagna

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy