Rimini. Nasconde sostanza stupefacente negli slip e nella camera dell’hotel: arrestato dalla Polizia di Stato

Giovedì scorso, nella notte, la Polizia di Stato ha tratto in arresto in flagranza di reato un cittadino italiano di 21 anni per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

Ne dà notizia la Questura di Rimini, spiegando che “una volante mentre perlustrava la zona del parco Pertini, notava che uno dei due giovani seduti su una panchina intenti a fumare, cercava di coprirsi la zona del basso ventre come se volesse occultare qualcosa. Gli operatori hanno così proceduto al controllo del ragazzo (gravato da numerosi precedenti di polizia) rinvenendo negli slip
numerosi involucri di cellophane contenenti sostanza stupefacente del tipo Hashish e all’interno della borsa che aveva con sé, 9 banconote da 20 euro. Gli agenti, vista la quantità di sostanza stupefacente trovata, procedevano al controllo del domicilio del ragazzo, dove lo stesso alloggia con il padre, rinvenendo numerosi involucri di sostanza stupefacente oltre a un “panetto” di Hashish, 2 bilancini di precisione, un coltello e del materiale per il confezionamento. Il giovane è stato tratto in arresto in attesa del rito direttissimo”.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy