Rimini. «Sono uscito dal coma grazie a Simoncelli»

«Sono uscito dal coma grazie a Simoncelli»

La rivelazione di un ventenne sardo finito in ospedale per un incidente. «Marco mi è apparso in sogno e ha detto di non preoccuparmi»

A fine novembre si era svegliato dal coma, e per la madre era stato «un vero miracolo». Un miracolo che, secondo quanto raccontato da Marco Sias, sarebbe stato compiuto da Marco Simoncelli: «Mi è apparso in sogno, mi ha detto che non dovevo preoccuparmi perché mi sarei risvegliato», ha rivelato (al quotidiano L’Unione Sarda) il ventenne di Iglesias.Il giovane era finito all’ospedale Brotzu di Cagliari il 2 novembre, in seguito all’incidente avvenuto mentre si recava al lavoro in monopattino. Nella caduta aveva riportato una grave emorragia celebrale, e i medici erano stati costretti a sottoporlo a una delicata operazione. Il ventenne si è risvegliato dal coma alla fine di novembre. Quando finalmente ha ripreso conoscenza, il ragazzo aveva raccontato ai genitori di come, mentre si trovava in coma, gli era apparso un giovane dai folti capelli ricci e biondi e un cerotto bianco sul naso che, seduto su una moto con il numero 58, lo aveva tranquillizzato dicendogli che si sarebbe risvegliato (…)

Articolo tratto da Resto del Carlino

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy