Salariati Aaslp, il governo promette nuovo contratto entro il 30 giugno e 20 assunzioni

Si è parlato anche di contratto Aaslp nell’ultima puntata di “CSdL Informa”, in cui sono intervenuti il Segretario Generale Enzo Merlini, il Segretario Confederale William Santi, il funzionario FUCS Diego Moretti, la funzionaria FUPS Nerina Zafferani.

In particolare Diego Moretti ha illustrato il percorso per il rinnovo del contratto dei salariati dell’Azienda di Produzione, “che si sta snodando secondo il piano di lavoro prefissato. Si sta terminando di redigere il nuovo Testo Unico – ha spiegato Moretti – mettendo insieme tutti i vecchi allegati contrattuali e il nuovo piano riorganizzativo dell’Azienda, dopo di che il Segretario di Stato Canti dovrà sciogliere il nodo sulla parte economica. È il contratto di una categoria con i salari tra più bassi del territorio ed è scaduto da 12 anni: fino al 2021 ha subito una perdita percentuale di oltre 10 punti rispetto all’inflazione, che nel 2022 sta schizzando a livelli che non si vedevano da decenni”.

Quindi il sindacato spiega che quando si entrerà nel merito della proposta economica, “i salariati AASLP saranno chiamati ad esprimere le loro valutazioni”.

Ma il novità sono previste anche per quanto riguarda la quantità di personale. “Il Segretario – ha spiegato Moretti – ha mantenuto l’impegno di varare il programma di assunzioni per garantire l’operatività delle squadre operative dell’AASLP. Rispetto ai 120-125 salariati di oggi, è stato stilato un fabbisogno di 146 persone, con la necessità di assumere altri 20 lavoratori, oltre alla copertura dei pensionamenti. Le assunzioni avvenute finora sono molto poche, in quanto nelle graduatorie dell’Ufficio del Lavoro mancano alcune delle professionalità richieste, quali muratori, falegnami, fabbri.

Vedremo – ha ammonito la Csdl – al contempo se il Segretario di Stato manterrà l’impegno di arrivare alla conclusione della trattativa per il rinnovo del contratto dei lavoratori dell’AASLP entro il prossimo 30 giugno”.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy