San Marino. “Mentre tutti tirano la cinghia, BCSM spende di più!” Repubblica Futura presenta un’interrogazione sulle consulenze in via del Voltone

“La situazione economica e finanziaria del nostro Paese è sempre più complessa”.

Così Repubblica Futura, che spiega: “L’aumento di oltre il 100% delle bollette di gas ed energia elettrica, l’inflazione che galoppa oltre il 10%, vari rinnovi contrattuali fermi da oltre dieci anni, l’aumento dei contributi previdenziali a carico di ciascun lavoratore secondo quanto previsto dalla riforma delle pensioni; tutti questi dati concorrono a colpire fortemente il potere d’acquisto delle famiglie, impoverendole e destando per le fasce più deboli grandi preoccupazioni. In questa fase così complicata, in cui le misure sopra elencate sembrano purtroppo solo l’inizio, Governo ed altri enti continuano a spendere e spandere, in consulenze, acquisti, spesa corrente. Nell’ultimo assestamento di bilancio abbiamo visto salire di 1.300.000 euro la voce “oneri per servizi resi da Banca Centrale”. Incredibile! Mentre tutti tirano la cinghia, BCSM spende di più! RF ha deciso allora di presentare, già domani, la seguente interrogazione per mettere sotto la lente di ingrandimento la grande mole di spese giudiziarie e di consulenze legali di Banca Centrale, per iniziare a capire come vengono spesi i soldi di tutti i Cittadini”.
Per questo Rf ha presentato la seguente interrogazione:
Visto il considerevole incremento della cifra stanziata per la voce “oneri per servizi resi da Banca Centrale” nel recente “assestamento di bilancio”;
considerato altresì il dibattito intercorso in Consiglio Grande e Generale nella stessa sede di votazione del recente “assestamento di bilancio”, in cui sono state menzionate consistenti spese legali sostenute dalla stessa Banca Centrale della Repubblica di San Marino.
Si interroga il Governo per:
– ottenere dettaglio di tutti gli incarichi di consulenza/collaborazione/assistenza/tutela in materia legale, assegnati da Banca Centrale nell’ultimo triennio, a far data dall’ottobre 2019 fino ad oggi;
– per ciascuno di essi si richiede la specifica degli incarichi assegnati, da chi sono stati proposti i soggetti incaricati e le cifre spese;
– se hanno rappresentato BCSM nel foro sammarinese, la specifica delle cause trattate e le relative spese.
Si richiede risposta scritta
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy