San Marino. “La relazione sulla giustizia prevista dalla legge non è stata presentata dal Dirigente”

“La relazione sulla giustizia prevista dalla legge non è stata presentata dal Dirigente”

La relazione sullo stato della giustizia ancora non c’è. E’ emerso anche questo durante il dibattito sulla legge costituzionale sul nuovo ordinamento giudiziario. E mentre la maggioranza si nasconde dietro la nota del Dirigente Giovanni Canzio consegnata nel settembre scorso, l’opposizione rileva come la legge vigente preveda che la relazione sullo stato della giustizia deve essere presentata al Consiglio ogni anno e non è stato fatto. Circostanza sulla quale l’attuale maggioranza avrebbe fatto il diavolo a quattro (…)

Articolo tratto da L’informazione

 

Articolo integrale pubblicato dopo le 23

La relazione sullo stato della giustizia ancora non c’è. E’ emerso anche questo durante il dibattito sulla legge costituzionale sul nuovo ordinamento giudiziario. E mentre la maggioranza si nasconde dietro la nota del Dirigente Giovanni Canzio consegnata nel settembre scorso, l’opposizione rileva come la legge vigente preveda che la relazione sullo stato della giustizia deve essere presentata al Consiglio ogni anno e non è stato fatto. Circostanza sulla quale l’attuale maggioranza avrebbe fatto il diavolo a quattro, hanno rilevato dall’opposizione.

Così Nicola Renzi di Rf: “Parliamo della relazione sullo stato della giustizia e vi chiedo: voi quest’anno avete ricevuto la relazione sullo stato della giustizia? Io l’ho fatto presente al Segretario di Stato, l’ho fatto presente in Consiglio giudiziario plenario. Secondo la legge vigente noi ogni anno dobbiamo avere la relazione sullo stato della giustizia fatta dal Magistrato Dirigente. Mi rispondete se è stata fatta questa relazione? Perché, come diceva qualche consigliere prima, se le leggi ci sono bisogna rispettarle. E il Segretario alla giustizia deve farsi garante del rispetto di queste norme. Colgo l’occasione, a questo punto pubblicamente, per chiedere ai Capitani Reggenti se potremo analizzare o ricevere come Commissione giustizia la relazione sullo stato della giustizia. Non l’abbiamo avuta”.

Ha replicato, per la verità sviando il merito della questione, il consigliere Dc Alessandro Cardelli: “La relazione sullo stato della giustizia non c’è, è vero, ma c’è una nota del Dirigente del tribunale del 20 settembre che analizza il periodo novembre 2020-settembre 2021, io credo che potrà arrivare una relazione, ma di fatto quella è una relazione quasi compiuta, anzi se guardiamo i dati che ci sono dentro rispetto a quelle prima, sono molti di più”.

Ha ribattuto Fernando Bindi di Rf: “Il magistrato attuale ha mandato una nota. Quella non è una relazione, non assomiglia per niente a una relazione. trovate le scuse che volete, c’è stato il covid, ma non liquidate la cosa come ordinaria. E’ un fatto che dal punto di vista del Consiglio, per il ruolo che ha, non credo possa passare liscio così”.

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy