San Marino Oggi: aumento monofase

Franco Cavalli di San Marino Oggi: Presto l’aumento della monofase / Probabile incremento di un punto percentuale per mantenere di 5 punti la differenza con l’Iva salita al 21%. Si recupereranno circa 4 milioni di euro

La manovra economica di Tremonti si farà sentire anche sul Titano e ben presto. Da un paio di giorni infatti, in Italia, l’Iva è stata aumentata di un punto percentuale salendo così, nello scaglione massimo (quello che riguarda la maggior parte dei prodotti) al 21%. A San Marino, il sistema di imposte indirette non prevede l’Iva, ma, seppur con caratteristiche diverse, la Monofase. E nella sua aliquota più alta la monofase è oggi al 15% (abbassata con un provvedimento straordinario nel settembre del 2010 di due punti percentuali). Per rapporti “di buon vicinato” – anche se non rientra in quei famosi accordi del 1939 – tra Italia e San Marino si decise, negli anni in cui fu inserita l’imposta monofase, di mantenere un certo differenziale tra l’imposta italiana e quella sammarinese, senza che la differenza divenisse troppo ampia. Accordo che prevedrebbe quindi un massimo di circa cinque punti. Ma da un paio di giorni la differenza è salita a 6 punti. E così ora a San Marino si sta pensando di rivedere la questione con un possibile aumento. Diversi gli aspetti di cui terranno conto nella loro analisi il dipartimento e la segreteria alle Finanze. Da un lato infatti c’è quel provvedimento straordinario preso l’anno scorso, fortemente voluto dai commercianti sammarinesi, che ha abbassato l’imposta di 2 punti percentuali (portando così il differenziale con l’Italia da 3 punti a 5). Si è trattato di un decreto che seppur prevedeva tale riduzione come temporanea, non ne indicava una scadenza specifica, essendo di fatto tutt’ora valido. Ma ora che l’Iva ha subito un aumento la differenza con l’Italia è di ben 6 punti percentuali, il doppio di quanto fosse il 22 settembre di un anno fa. Una differenza che comincia ad essere giudicata un po’ eccessiva. Inoltre c’è il fatto che in Italia, le misure di “austerity” adottate con la manovra straordinaria sono state dilazionate in quanto un’applicazione totale avrebbe causato troppe proteste in un periodo già molto teso.  


Webcam Nido
del Falco

Meteo San
Marino di N. Montebelli

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy