San Marino. Passa la nuova legge sui mutui prima casa. L’informazione di San Marino

Antonio Fabbri – L’informazione di San Marino: Edilizia sovvenzionata, passa la legge con 32 voti a favore e 15 contrari

Cambiano le regole per il mutuo sulla prima casa a San Marino. Con l’approvazione della legge “Disposizioni in materia di edilizia sovvenzionata”, che oggi ha superato il test del Consiglio grande e generale con 32 voti favorevoli e 15 contrari, arrivano infatti una serie di novità che vengono però contestate in Aula dall’opposizione, che punta il dito soprattutto contro i paletti inseriti dalla misura, nella quale si prevede lo stop a “un vecchio sistema che garantiva mutui a tutti indistintamente”, precisa dal Pdcs il consigliere Luca Beccari.

Il relatore di maggioranza, Andrea Belluzzi, descrivendo il progetto sottolinea che “la precedente normativa, confondendo il concetto di sovvenzionamento dell’edilizia residenziale con la funzione sociale di garantire a tutti i cittadini una casa, portava in se’’ il vizio di non considerare alcun requisito di capacita’’ reddituale del richiedente”. L’innovazione di questa legge, prosegue l’esponente del Psd, “è costituita dal fatto che lo Stato non è garante della somma erogata ma interviene attraverso il pagamento di una quota degli interessi sulla somma concessa a mutuo dall’istituto bancario”. (…)

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy