San Marino. PRG Rovereta, Referendum: lo Stradone spiega il ‘si’ e il ‘no’

Paolo Forcellini, Lo Stradone: VARIANTE PRG ZONA ROVERETA: I PRO DI UN SI O DI UN NO! 

SAN MARINO. Un SI annullerebbe la legge approvata di recente dal CGG che ha cambiato
la destinazione d’uso del PGR della zona di Rovereta dove è prevista la costruzione
del “Polo della Moda”; si salvaguarderebbe la zona prevista a Parco,
anche se attualmente di un parco non ve ne è neppure l’ombra; si eviterebbero
spese allo Stato per costruzione delle infrastrutture e nuove bretelle
stradali; si eviterebbe un notevole aumento della circolazione automobilistica;
si salvaguarderebbe il commercio tradizionale, attualmente già in crisi.
Con un NO si darebbe un notevole impulso commerciale e turistico a tutta la
zona; si creerebbero nuovi posti di lavoro soprattutto per i giovani; si porterebbero
in Repubblica giornalmente e specialmente nei week-end migliaia di
turisti, molti dei quali potrebbero poi salire al Centro Storico; si darebbe lavoro
a tante aziende del comparto delle costruzioni, tecnici, dando lavoro a
operai specializzati e artigiani; si darebbe un segnale incoraggiante a quanti
vorrebbero investire sul Titano senza poi dimenticare i notevoli benefici per
le casse dello Stato.
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy