San Marino Rtv trascura San Marino, Stolfi (Psd)

A sentire i programmi avveniristici di San Marino Rtv, in procinto di andare anche sul digitale terrestre delle regioni limitrofe e su satellite con due canali, Fiorenzo Stolfi, leader del Partito dei Socialisti e dei Democratici (ex coalizione Riforme e Libertà, minoranza in Consiglio Grande e Generale), non si entusiasma e preferirebbe, realisticamente, più attenzione e spazio ai problemi locali.

La Voce di Romagna – San Marino ieri ha titolato: ‘Viviamo una crisi senza precedenti e invece di informare i sammarinesi si danno le notizie estere’ / ‘Parliamo di tutto tranne che di noi’ / Stolfi  (Psd) sui progetti del dg Lasorella per la Tv di Stato

Oggi i programmi di informazione della nostra Tv non affrontano in modo sufficiente, negli spazi, nelle cadenze  e nei modi l’esatto andamento del paese.

Viviamo la più grossa crisi mai verificatasi prima nei rapporti con l’Italia, ne vediamo le conseguenze tutti i giorni con aziende che chiudono i battenti, la disoccupazione che cresce a dismisura, i sindacati in piazza, gli imprenditori sul piede di guerra, il bilancio pubblico in grave difficoltà, per non parlare del referendum sull’Europa alle porte, ma la San Marino Rtv non mi sembra che interpreti in maniera adeguata questo momento e non fa la sua parte di organo di informazione per i cittadini sammarinesi.

Magari si affronta spesso e volentieri la crisi economica in Italia, in Europa e nel mondo, e guai a parlare di quella di San Marino.

Anzi sembra che per non parlare del Paese il telegiornale parli sempre più di questioni italiane: il federalismo, la Fao, o del viaggio di Tremonti a Parigi.

Previsioni
meteo di N. Montebelli
  

Vignette
di Ranfo

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy