San Marino. Usc: “Chiesto un Natale più sobrio, ma siamo rimasti inascoltati”

Usc: “Avevamo proposto un Natale più sobrio. Inascoltati”

In una insolita lettera a Babbo Natale, l’Unione commercianti si rammarica di non essere stata ascoltata quando chiedeva un Natale più sobrio e, allo stesso tempo, chiede in dono la lungimiranza per le istituzioni. (…)

Articolo tratto da L’Informazione di San Marino

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy