Sospeso nelle tabaccherie di San Marino il sistema di pagamento, Rf: “Se gli ottimi rapporti con l’Italia sono questi, ci sarebbe da ridere”

Sistema pagamenti sospeso alle tabaccherie, si teme per le poste. Rf: “Se gli ottimi rapporti con l’Italia sono questi ci sarebbe da ridere”,

Dal 13 maggio è stato bloccato a San Marino il sistema di pagamento Mooney SisalPay ed è impossibile fare una ricarica telefonica o pagare un bollettino nei bar o tabacchi della Repubblica. Tutto questo, sottolinea Repubblica futura, mentre “il governo traccia i successi di politica estera e festeggia l’approvazione della legge sulle società (un provvedimento ‘a orologeria’ che si accenderà fra novanta giorni)”. Rf accusa il silenzio dell’esecutivo, nonché quello di associazioni di categoria e dei consumatori. (…)

(…) Tutto accade, ironia del destino, mentre San Marino convintamente conferma il suo impegno nelle sanzioni contro la Russia seguendo l’Italia che, da parte sua, stacca le nostre tabaccherie da un circuito di servizi di cui il nostro Paese faceva parte. Se gli ottimi rapporti sono questi ci sarebbe da ridere. (…) Sarebbe facile presentare l’ennesima interpellanza a cui il governo risponde sempre con sufficienza e in molti casi arroganza. Ci piacerebbe sapere se quanto accaduto avrà delle ripercussioni anche sulle Poste San Marino e se questo ente, al centro di polemiche anche nei mesi scorsi, ha un futuro in termini operativi e di servizi resi alla collettività. Ci aspettiamo dal governo chiarezza e trasparenza per capire cosa è accaduto, se si poteva evitare e da dove arriva la decisione di non erogare più servizi a San Marino da parte di alcune società italiane. (…)”, dichiara Rf.

Articolo tratto da L’Informazione di San Marino

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy