Sui giochi dei piccoli stati a Cipro

“Mi compiaccio molto per i risultati conseguiti a Cipro”. Così il Segretario di Stato per lo Sport, Fabio Berardi, commenta l’esito dei Giochi dei Piccoli Stati d’Europa tenuti a Cipro dall’1 al 6 giugno, che hanno visto la delegazione biancoazzurra portare a casa 29 medaglie.
“4 ori, 9 argenti e 16 bronzi sono un traguardo splendido e testimoniano della dedizione dei nostri giovani alla pratica sportiva e dell’impegno di atleti e allenatori per puntare al massimo delle performances”. Berardi rivolge un plauso particolare alla Dirigenza del Cons che ha seguito la delegazione sportiva con molta attenzione, contribuendo a creare quell’atmosfera positiva che un team deve avere per raggiungere buoni risultati.
Prima della partenza per Cipro, tutta la delegazione sportiva era stata ricevuta in udienza dalla Reggenza. “In quell’occasione – ricorda il titolare dello Sport – insieme ai Capi di Stato, avevo fatto gli auguri agli atleti perché facessero onore al nostro Paese non solo con l’impegno nella competizione, ma soprattutto con un comportamento di gara all’insegna della correttezza e della lealtà. Così è stato. Avete mantenuto l’impegno. Ve ne è grato il mondo sportivo e quello istituzionale. Per parte nostra, non abbiamo mai smesso di seguirvi con affetto e fiducia”.
Il Segretario di Stato sottolinea come il medagliere sia ricco e particolarmente significativo per San Marino, dato che registra anche dei record nazionali. Questa edizione dei Giochi è stata infatti la migliore dopo quella del 2001 giocata in casa e prima tra tutte le edizioni giocate fuori, superando di quattro medaglie il precedente record dei Giochi di Malta del 2003.
“Bravi a tutti i ragazzi che sono saliti sul podio, – dice Berardi – bravi a tutti quelli che hanno partecipato, comunque si siano piazzati”.
La nostra squadra di atleti ha ben rappresentato il mondo sportivo sammarinese che ha una dimensione di tutto rispetto se messo a raffronto con l’esiguo numero della popolazione. “Va dato merito di questi risultati – sottolinea il Segretario Berardi – al Cons e alle Federazioni che operano con costanza e competenza nel mantenere un positivo rapporto dei giovani con la pratica sportiva. I risultati di Cipro – prosegue Fabio Berardi – varranno certo come stimolo per i tanti ragazzi e ragazze che si allenano con passione e tenacia, che spero siano la forza trainante in vista degli imminenti Giochi del Mediterraneo che si apriranno a Pescara il 26 giugno e si chiuderanno il 5 luglio prossimo”.
Il titolare dello Sport, infine, esprime le sue congratulazioni al Presidente del Cons, Angelo Vicini per la nomina a Segretario Generale del Comitato Esecutivo dei Giochi dei Piccoli Stati d’Europa e ad Eros Bologna, che gli è subentrato come membro dello stesso organismo.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy