martedì 14 febbraio 2017 08:00
INTERVISTA A ROBERTO MANGANO

San Marino. 'Punto Salute': vent'anni all'insegna di salute e benessere

San Marino. 'Punto Salute': vent'anni all'insegna di salute e benessere

SAN MARINO. Roberto Mangano è il titolare di “PUNTO SALUTE S.r.l”, il Centro di Fisioterapia e Presidio ambulatoriale situato a Dogana divenuto a San Marino il punto di riferimento per tutto ciò che concerne il binomio salute e benessere. Da oggi inizia una nuova collaborazione con Libertas.sm per far conoscere al pubblico, in maniera dettagliata e approfondita, i servizi e le opportunità che il 'Punto Salute' offre.

Allora Roberto, da oggi inizia la collaborazione tra Punto Salute e Libertas.sm: con quale spirito?

Sono molto contento di cominciare questo sodalizio perché mi darà l’opportunità di presentare in maniera dettagliata la mia struttura e i vari servizi che offriamo. Oggi presenterò il lavoro che facciamo, quindi me stesso e il mio centro, mentre nelle prossime uscite faremo luce sulle tecniche fisioterapiche e approfondiremo i servizi ambulatoriali che offriamo.

Da quando esiste Punto Salute?

Nasciamo nel 1998 come Centro di Fisioterapia: con il passare del tempo siamo divenuti anche un Presidio Ambulatoriale e , a breve, saremo qualificati come un vero e proprio “Poliambulatorio”.

…sempre più in grande...

Quella che è 'grande' è la nostra professionalità. La Punto Salute è infatti una 'piccola' struttura di 200 mq ma ci vantiamo di dare all’utente servizi che puntano all’eccellenza come fisioterapia, podologia, ortesi plantare, ginnastica posturale, nutrizione.

Cosa significa diventare 'Poliambulatorio'?

Divenire 'Poliambulatorio' ci permette solamente di implementare e perfezionare la nostra offerta con servizi specialistici che ruotano sempre intorno alla Fisioterapia e la Terapia Manuale Osteopatica , nostro fiore all’occhiello (almeno spero!).

Parlaci di te: come si caratterizza il tuo percorso professionale?

Mi chiedi di sintetizzare 33 anni di onorata carriera... ci provo! Ho lavorato 14 anni presso la 'Sol et Salus' di Torre Pedrera, una realtà che mi ha dato la possibilità di fare, dapprima, una straordinaria gavetta, andando a domicilio per ben 4 anni. In seguito invece mi sono occupato di gestire, insieme al mio collega e amico Franco Sirri, il reparto di fisioterapia ortopedica a pagamento… la mitica 'Fisio3'.

Come sei arrivato a San Marino?

L'antica Repubblica mi ha 'adottato' nel 1992 quando divenni il fisioterapista del San Marino calcio. Per 6 anni e 7 campionati ho seguito la prima squadra e, dopo un periodo di pausa , da 11 anni collaboro con il settore giovanile della Federazione Sammarinese Gioco Calcio.

Sappiamo che non è tutto…..e il C.O.N.S.?

Quando conobbi, 6 anni fa, l'atleta di tiro a volo Alessandra Perilli e ne divenni il fisioterapista, il C.O.N.S.-Comitato Olimpico Nazionale Sammarinese, mi ha contattato per seguire lei e gli altri atleti nelle varie manifestazioni sportive: le Olimpiadi di Londra nel 2012, i Giochi del Mediterraneo in Turchia nel 2013, i Giochi Europei in Azerbaigian nel 2015 e Olimpiadi di Rio nel 2016.

Parlaci di Rio 2016: come è andata?

Volentieri… ma… è tutta un’altra storia!

per maggiori informazioni sui nostri servizi
visita il sito www.puntosalutersm.com

Roberto Mangano

Fonte: Punto Salute