Calcio, il ruggito di Nicholas Santoni: “Il Victor San Marino è ambizioso. Sempre bello e stimolante lottare per le prime posizioni”

Dopo aver centrato cinque importanti vittorie consecutive in altrettante partite del Campionato di Eccellenza, il Victor San Marino capolista del girone B dell’Emilia Romagna giocherà stavolta in Coppa Italia – Memorial “Maurizio Minetti”.

Domani sera alle ore 20.30, sul sintetico di Gatteo a Mare (Forlì-Cesena), capitan Ambrosini e compagni sfideranno il Sant’Ermete, squadra della Promozione Emilia Romagna, nel secondo turno della Coppa Italia – Memorial “Maurizio Minetti”.

C’è in palio il pass per il terzo turno del torneo calcistico a eliminazione diretta. In caso di parità di punteggio al termine dei 90′, sono previsti i calci di rigore.
Ai sedicesimi di finale della Coppa Italia – Memorial “Maurizio Minetti” si qualificano 32 società di Eccellenza e Promozione vincenti al secondo turno.

Il Victor San Marino è pronto a dare il massimo nel campo neutro di Gatteo a Mare per conquistare la qualificazione al 3° turno di Coppa Italia Eccellenza e Promozione.

In attesa che si tenga la partita, abbiamo intervistato Nicholas Santoni, centrocampista italiano grintoso e combattivo al secondo anno in biancazzurro, per il nuovo appuntamento della nostra rubrica settimanale sul Victor San Marino.

Nicholas, quanto sei felice di essere rimasto al Victor San Marino per la seconda stagione consecutiva e cosa ti ho convinto a firmare il rinnovo del contratto?

“Sono molto felice di essere stato confermato al Victor, la passata stagione mi sono trovato bene su tutti i fronti e sapevo che se mi avessero dato la possibilità, avrei rinnovato senza problemi. È una società seria e ambiziosa che non ci ha mai fatto mancare nulla, poi lottare per le prime posizioni è sempre bello e stimolante”.

Come ti senti a essere uno dei senatori della squadra e cosa pensi dei nuovi rinforzi, specialmente quelli a centrocampo?

“Mi fa piacere essere uno dei più ‘vecchietti’: mi fa spingere sempre di più in allenamento e mi dà più responsabilità sia dentro che fuori dal campo. I nuovi innesti a centrocampo sono tutti ragazzi molto forti che in un campionato così lungo potranno dire la loro e darci una mano per raggiungere i nostri obiettivi”.

Il Victor San Marino è primo in classifica dopo le prime cinque giornate del Campionato di Eccellenza Emilia Romagna. Tu e il resto della squadra avevate previsto un inizio così positivo e spumeggiante?

“Abbiamo iniziato la preparazione prima di tutti per conoscerci e amalgamare perfettamente il gruppo: per ora ci stiamo riuscendo, ma ancora è molto lunga… Sono comunque convinto che siamo forti: dobbiamo continuare a lavorare sodo in allenamento e mettere ancora qualcosa in più nelle partite, ma la strada è quella giusta”.

Ce la farà il Victor San Marino a conquistare la promozione in serie D? Con quali club si contenderà questo obiettivo?

“Pensiamo partita per partita, poi guarderemo la classifica prima delle ultime giornate e tireremo le somme. Ci sono tante squadre che possono contenderci l’obiettivo: dal Russi alla Savignanese, passando per il Castenaso e il Medicina Fossatone. Sarà un bel campionato avvincente fino in fondo e faremo di tutto per raggiungere il nostro obiettivo”.

Domani sera affronterete in trasferta il Sant’Ermete, squadra di Promozione, al 2° turno di Coppa Italia. Qual è il vostro obiettivo?

“Contro il Sant’Ermete vogliamo conquistare una vittoria nei tempi regolamentari e non ai rigori, come è successo al primo turno di Coppa Italia contro il Tropical Coriano. Quella di mercoledì sera a Gatteo a Mare sarà senz’altro una sfida importante per noi per cercare di mettere in campo tutte le nuove direttive di mister Cassani e ciò che proviamo in allenamento. Il nostro obiettivo è quello di andare avanti il più possibile in Coppa Italia”.

Andrea Lattanzi

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy