Collegamento fra camorra e politica a San Marino. La Tribuna Sammarinese

Giuseppe Maria Morganti di La Tribuna Sammarinese: Mentre i liberi professionisti manifestano sul Pianello in aula si discute il caso Bacciocchi / Chi faceva da collegamento fra Vellefuoco e la politica? / Intanto pare imminente il trasferimento dell’avvocato a Napoli e l’ordine degli avvocati ha provveduto alla sospensione in attesa dell’esito delle indagini

”Chi faceva da collegamento fra gli interessi di Vallefuoco  e la politica sammarinese, e chi della politica ha dato ascolto alle sue ‘minacce’?”. In sintesi: “

Chi è Arturo?”.

La trascrizione dell’intercettazione ambientale del 23.10.2008, registrata con un microfono spia nell’Audi A6 guidata da Francesco Vallefuoco, ma intestata in leasing alla Fincapital, con ‘Gigino’, pubblicata e commentata ieri integralmente dal nostro giornale, rappresenta uno snodo di fondo per capire come potessero essere esercitate pressioni sulla  classe politica che, secondo i napoletani (casalesi), stava mettendo limiti all’azione della FinCapital. Ma ancor di più per capire, visto che i fatti successivi all’ottobre 2008 sono noti, chi, nella classe politica ha risposto positivamente alle sollecitazioni.

Sta di fatto che le persone indicate nell’ordinanza della Dott.ssa Iaselli abbiano tutti avuto una collocazione politica, ma assolutamente marginale. In due erano stati prima vicini al Psd e quindi si sono trasferiti (durante la campagna elettorale del 2008 o immediatamente dopo la vittoria dell’attuale maggioranza) fra le fila del Patto, altri due invece sono rimasti in questa ultima collocazione esponendosi anche politicamente in prima persona.

Ma nonostante la loro esplicita citazione, che pare essere del tutto casuale o incidentale, se si esclude la posizione di  Zavoli, gli inquirenti non hanno rilevato fatti sostanziali tali da sottoporre alla loro attenzione queste persone.  

Leggi la ordinanza cautelare del gip di Napoli Isabella Iaselli con intercettazioni


Meteo San
Marino di N. Montebelli

Vignette di Ranfo

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy