CTO San Marino: “La politica ha capito ed è consapevole della grave difficoltà del settore, siamo fiduciosi ma aspettiamo risposte”

“La Politica è stata molto attenta ai nostri punti fondamentali ed ora attendiamo risposte”. Le sensazioni sono positive ma aspettiamo i risultati.

Così una nota del Comitato Turismo Organizzato che aggiunge: “Ristori Bis a fondo perduto, credito agevolato con garanzia statale 100%, cassa integrazione sino a dicembre 2022, moratoria sui finanziamenti DL 63, spalmatura delle perdite e sgravi sui contributi e utenze che sono scaduti il 31/12/2021 per i quali non c’è stata alcuna proroga.

I nostri punti sono chiari e speriamo presto arrivino le giuste risposte, forse già nel decreto liquidità di cui si parla tanto e che dovrebbe essere affrontato nel prossimo Consiglio Grande Generale, per noi così urgenti e vitali che auspichiamo siano già nel decreto. Abbiamo fiducia in questo governo di larghe intese, capace di poter dare a questo settore il giusto supporto e soprattutto a San Marino il futuro che merita”.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy