Debito pubblico, il Fondo pensioni di San Marino pronto a prendere buona parte dei titoli

Il Consiglio di previdenza avrebbe già deliberato l’interesse ad aderire alla proposta di investimento per una fetta di 20 milioni.

ANTONIO FABBRI – In Consiglio non ha detto niente nessuno, eppure in maggioranza dovevano essere in parecchi al corrente che buona parte dei titoli del debito pubblico freschi freschi di approvazione di decreto, ha già deliberato di acquistarli il Fondo pensioni.

Un interesse all’acquisto che ha già visto una deliberazione favorevole del Consiglio di previdenza. A quanto si sa sarebbe stata una votazione quasi unanime, sembra infatti che si sia registrato un voto contrario. Sta di fatto, comunque, che il Consiglio di previdenza evidentemente valutato l’investimento a un anno nei bond statali allo 0,80% di interessi, appetibile in questo momento storico.

Pare che l’importo dei bond che il Fondo pensioni è disponibile ad acquistare sia di 20 milioni, una bella fetta, pari al 40%, dell’intero pacchetto dei titoli emessi.

Di questo, però, ieri in Consiglio non si è fatto parola. Anzi dalla maggioranza sono stati fatti inviti e appelli alla cittadinanza ad investire nei bond interni, sapendo, almeno qualcuno, che buona parte sarebbero già piazzati. Una considerazione politica è inevitabile, visto che una operazione analoga era stata ipotizzata anche nella scorsa legislatura.

All’epoca, chi è oggi in maggioranza fece, sfaceli contro l’idea che il fondo pensioni potesse finanziare il debito pubblico. Oggi silenzio. Non si può non notare, poi, come, sul mercato internazionale siano stati emessi bond che rendono oltre il 3%, mentre su quello interno chi investe per sostenere lo Stato, siano Fondo pensioni o singoli citta[1]dini, vedrà un rendimento dello 0,80%.

 

Articolo tratto da L’informazione di San Marino pubblicato integralmente dopo le 21

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy