Il Comune di Rimini pronto a rilevare il palasport “Flaminio”

“Flaminio”, il Comune pronto a rilevarlo. Obiettivo: più posti e più sicurezza. Il vecchio palazzetto dello sport ha un valore di cinque milioni: scambio di immobili con la Provincia

ADRIANO CESPI – Il palazzetto dello sport “Flaminio” potrebbe diventare di proprietà del Comune. E l’operazione, sulla quale la Provincia, proprietaria dell’immobile, e Palazzo Garampi stanno lavorando da un po’ di tempo, è proseguita sottotraccia, in silenzio, in attesa di una possibile concretizzazione. Tutto questo per garantire il recupero e la riqualificazione della struttura sportiva, fino a renderla in linea coi regolamenti del basket professionistico in quel sogno che si chiama A1. Conferma il presidente della Provincia, Riziero Santi: “Sì, sono in corso contatti da un paio di mesi. Stiamo parlando un po’ di tutto, anche delle compensazioni, che, però, ancora non sono state fissate. Ma che dovrebbero comunque pareggiare i 5 milioni di euro del valore complessivo del Palazzetto”. (…)

Articolo tratto da Corriere Romagna

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy