Presentati i nuovi centri estivi di San Marino: plurilinguismo e attività sportiva i temi dominanti

Sarà un’estate ricca di proposte e novità quella che aspetta i bambini delle Scuole dell’Infanzia, Elementari e Medie della Repubblica di San Marino.

I centri estivi 2022 organizzati dal Dipartimento Istruzione introducono quest’anno proposte legate allo studio di lingue e culture straniere e alla pratica di attività sportive.
Come anticipato da Libertas, la grande novità è rappresentata dal centro estivo di lingua e cultura giapponese; dedicato ai ragazzi e alle ragazze dai 10 ai 14 anni (ovvero a coloro che hanno frequentato la classe quinta elementare e la scuola media nel corrente anno scolastico), si svolgerà presso la Scuola Media di Fonte Dell’Ovo e offrirà attività di avvicinamento alla lingua nipponica e attività legate alle tradizioni e alle usanze del Giappone affinché possano comprenderne la cultura e imparare la lingua divertendosi.

È riconfermato il summer camp con la British School per i bambini delle scuole elementari e delle scuole medie; a questo si aggiunge il nuovo centro estivo sportivo durante il quale, ogni giorno, i ragazzi e le ragazze alterneranno lezioni di lingua francese e spagnola ad attività sportive grazie alla collaborazione con alcune federazioni (rugby tennis, judo, pesca sportiva, tiro con l’arco, bocce, golf, ciclismo, cronometristi).
Si riconferma la collaborazione con le Federazioni Sportive sammarinesi (rugby, ginnastica nuoto, tennis, pesca sportiva) e si intensifica con loro l’attenzione all’inclusione per i ragazzi e le ragazze con bisogni speciali.
A queste si aggiunge quest’anno la collaborazione con la San Marino Attitude i cui insegnanti condurranno laboratori di danza presso il centro estivo di Ca’ Ragni per l’infanzia e presso il centro estivo di Dogana per le scuole elementari.

Andrea Belluzzi (Segretario di Stato per la Cultura): “I centri estivi continuano a riscuotere grandissimo successo, abbiamo aperto ieri le iscrizioni e in sole 24 ore abbiamo ricevuto più di 420 richieste e altre continuano ad arrivare. Quest’anno abbiamo introdotto novità e avviato nuove collaborazioni sia con il mondo dello sport sia con realtà private che hanno richiesto molto lavoro anche di coordinamento. I nostri centri estivi fanno sistema con il territorio, questo immagino sia il percorso futuro perché i ragazzi esplorino le proprie attitudini e preferenze. Siamo pronti a cooperare con chiunque porti un’idea che, se ritenuta attuabile, sarà tenuta in considerazione. Diversificare la proposte significa dare una risposta agli interessi di ogni bambino, di ogni famiglia. Riconosco a Monica tutta la mia stima, le rivolgo i miei complimenti e ringraziamenti per il grande lavoro fatto.”

Monica Ugolini (Coordinatrice Centri Estivi): “Ci siamo molto interrogati su quali fossero gli interessi dei nostri giovani, da qui l’introduzione delle novità legate alla lingua e cultura giapponese per le scuole medie, argomento che affascina molto i nostri ragazzi. Sarà un’estate molto ricca per tutti gli ordini di scuola grazie alle collaborazioni nuove e a quelle riconfermate.”

Le iscrizioni, che resteranno aperte fino all’11 aprile 2022, si possono effettuare sul portale della Pubblica Istruzione (www.gov.sm), selezionando l’applicativo “SICE – Richiesta Iscrizione Centri Estivi” e accedendo.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy