Si esulta ancora allo Stadium: l’Under 21 di San Marino ritrova il risultato dopo sette anni

Il San Marino Stadium continua a regalare emozioni agli appassionati di calcio di San Marino.

Dopo il gol di Fabbri con la Nazionale maggiore, ieri sera è toccato all’Under 21 aggiornare i propri numeri storici. I Biancoazzurrini ritrovano un risultato positivo che mancava dal 16 luglio 2015, data di Estonia – San Marino, pareggiando 0-0 con la Lettonia nella partita valida per le qualificazioni del Campionato europeo di calcio Under 21.

Non pochi i punti di contatto con questa sera: identico punteggio, avversario sempre baltico. Anziché l’Estonia, però, davanti ai ragazzi di casa c’era la Lettonia, dirimpettaio di classifica della formazione allenata da Matteo Cecchetti. E proprio il CT è l’altro grande motivo storico della serata: per lui questa era la serata debutto casalingo. Rispetto al debutto assoluto, quello di giovedì in casa dell’Ungheria, il tecnico sammarinese – oramai divenuto specialista in materia di risultati internazionali – conferma otto dei titolari. Le novità sono rappresentate da Franciosi, al rientro dalla squalifica, da Contadini e da Lazzari, classe 2003 ritrovatosi a saldare in un unicum la prima convocazione e la prima presenza assoluta con l’Under 21, per di più da titolare. È lui ad affiancare Pancotti nel tandem d’attacco della formazione di casa.

Leggi la cronaca della partita e i tabellini al link qui sotto:

Calcio U21. DIRETTA LIVE San Marino-Lettonia, qualificazioni europee 2023

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy