San Marino. Aggredisce avventori di un bar e insulta la Gendarmeria, condannato

Aggredisce avventori di un bar e insulta i Gendarmi, condannato

I fatti risalgono al giugno 2019 quando un uomo di Montegrimano era entrato al Bar Punto a capo di Fiorentino. Subito gli avventori avevano notato il suo stato di ubriachezza, ma la situazione è diventata ancora più tesa quando all’improvviso l’uomo ha iniziato a sferrare pugni e insultare gli avventori, senza motivo. Alcuni che lo conoscevano lo hanno accompagnato fuori e cercato di calmarlo, ma senza successo, tanto che ha rotto un bicchiere sbattendolo e procurandosi ferite sanguinanti ad una mano. È stata così chiamata la Gendarmeria che ha fermato l’uomo, che si stava allontanando alla guida della sua auto. Inizialmente gli agenti gli hanno proposto di sottoporsi agli esami, ma l’uomo ha rifiutato. Essendo tuttavia ferito lo hanno accompagnato al Pronto Soccorso per medicarlo. Nel tragitto ha insultato gli agenti e ha sputato a un di loro. Anche al Pronto Soccorso ha dato in escandescenza. (…)

L’uomo è stato condannato a 10 giorni di arresto e a una multa complessiva di diverse centinaia di euro.

Articolo tratto da L’Informazione di San Marino

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy