San Marino alle Olimpiadi di Tokyo con 5 atleti

Il comitato esecutivo del Comitato olimpico nazionale sammarinese, riunitosi ieri sera, ha deliberato la composizione della delegazione che dal 23 luglio all’8 agosto prenderà parte alle Olimpiadi di Tokyo, da sottoporre al consiglio nazionale nella seduta di giovedì. 

A rappresentare la Repubblica di San Marino ai Giochi Olimpici “giapponesi” saranno i tiratori Alessandra Perilli, alla sua terza Olimpiade, e Gian Marco BertiMyles AmineArianna Valloni e il judoka Paolo Persoglia, a cui è stato riservato un posto rispettivamente tramite universality place e invitation card. Lo fa sapere in un comunicato il Comitato olimpico nazionale sammarinese.

La ventenne Arianna Valloni vanta tre medaglie ai Giochi dei Piccoli Stati (due bronzi a San Marino, negli 800 e 400 metri stile libero, un argento in Montenegro negli 800 stile libero). Per tre volte ha conquistato la medaglia di bronzo ai Campionati Italiani di categoria, due volte nei 1.500 stile libero e una volta negli 800.
A livello internazionale ha partecipato a un Mondiale, due Campionati Europei in vasca lunga e un Europeo in vasca corta.
Ha inoltre preso parte alle Olimpiadi Giovanili a Buenos Aires, nel 2018, dove è stata anche portabandiera della delegazione biancazzurra, e ai Giochi del Mediterraneo a Tarragona.
Nel 2019 ha fatto parte della spedizione sammarinese ai Mediterranean Beach Games di Patrasso dove, al suo esordio nel nuoto in acque libere, ha centrato un ottimo 6° posto nella 5 km

Paolo Persoglia, classe 1994, ha vinto 2 argenti e due bronzi ai Giochi dei Piccoli Stati, due bronzi ai Campionati Italiani (Under 21 e Assoluti), un oro e un argento in tornei internazionali.
Vanta quattro partecipazioni ai Campionati del Mondo. È stato il primo e sinora unico atleta sammarinese a vincere un incontro a un Mondiale, quello Juniores di Ljubjuana. A livello internazionale ha collezionato anche una partecipazione a un Campionato Europeo Senior, due European Cup e a un Grande Slam.
Ha inoltre difeso i colori biancazzurri a un Festival Olimpico della Gioventù Europea e alla prima edizione delle Olimpiadi Giovanili a Singapore, nel 2010.

La delegazione biancazzurra, in partenza per Tokyo il 17 luglio, sarà ricevuta in udienza dai Capitani Reggenti lunedì prossimo, 12 luglio, alle ore 13.30 e sarà presentata pubblicamente nel tardo pomeriggio dello stesso giorno.

——

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all’IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
 
 
 
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy