San Marino, assestamento 2011. Usl: ‘Nessun accordo sul fondo comune di riserva’

L’Usl, Unione Sammarinese Lavoratori, precisa la sua contrarietà all’articolo 6 dell’assestamento di bilancio approvato ieri dal Consiglio, che prevede il ripianamento dei 13 milioni di euro di rosso del fondo pensioni di artigiani e commercianti attraverso il fondo comune di riserva da 34 milioni.

In tal senso il chiarimento del Segretario alle Finanze apparso oggi
sulla stampa, relativo ad un accordo con le Organizzazioni sindacali che
prevede un piano di rientro quinquennale relativo ad una parte del
prelievo dei 13 milioni di euro dal suddetto fondo entro il 2017, non
risulta che sia stato raggiunto con la scrivente Organizzazione
Sindacale. 

 

Leggi comunicato Usl

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy