Nessuna auto con autista per il direttore Iss Bevere, la Segreteria: “Usa l’autobus”

Il Segretario di Stato per la Sanità risponde alle polemiche riguardanti la concessione di un’auto blu al nuovo Direttore Generale ISS, Francesco Bevere.

È un peccato come prima notizia legata al nuovo Direttore Generale dell’Istituto Sicurezza Sociale della Repubblica di San Marino, non si sia parlato dei numerosi incontri svolti e programmati e dell’immediata operatività documentata dal Direttore, ma si sia preferito dare spazio a notizie non veritiere. In merito alla presunta auto blu che sembra essere stata messa a disposizione del nuovo Direttore Generale dell’ISS con tanto di autista personale, si vuole specificare che, al contrario del contenuto del comunicato stampa, non c’è nulla da nascondere. Il Direttore Generale ha utilizzato fin dal primo giorno del suo mandato, per gli spostamenti in territorio necessari a raggiungere il suo posto di lavoro, l’autista messo a disposizione dall’AASS: il conducente della linea pubblica n°7.

Parlando poi della mancata trasparenza sulla nomina del nuovo Direttore Generale, teniamo a specificare che la stessa delibera è stata pubblicata sul sito della Segreteria di Stato per gli Affari Interni la mattina del 2 febbraio. Nello spirito di trasparenza e collaborazione e tendendo la mano anche a chi oggi è dichiaratamente detrattore della nomina del Direttore Generale ISS, si vuole specificare che per un piccolo errore amministrativo, tutto questo è stato fatto con leggero ritardo. Si vuole infine specificare che l’ufficio stampa dell’Istituto Sicurezza Sociale e quello della preposta Segreteria di Stato per la Sanità sono sempre disponibili a fornire informazioni a chi vorrà, prima di riportarle a mezzo stampa, verificare le proprie fonti”.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy