San Marino. Caso multe: “se notificate a casa direttamente si può fare ricorso”

Caso multe: “se notificate a casa direttamente si può fare ricorso”

La questione della notifica inviata direttamente all’indirizzo di cittadini sammarinesi da Comuni italiani o società di riscossione per multe, soprattutto per violazioni del codice della strada, è arrivata per mezzo della Ucs sulla scrivania del Segretario di Stato Affari Esteri Luca Beccari, che in una lettera ha indicato la linea della Segreteria e quindi del Governo. In estrema sintesi: se la multa viene notificata direttamente a un cittadino sammarinese da un Comune, un Corpo di Polizia o una società di riscossione, è possibile fare ricorso. “E’ parere di questa Segreteria di Stato, corroborata da analogo avviso dell’Avvocatura di Stato – scrive il Segretario Beccari – che la notifica di sanzione amministrativa elevata dalla competente Autorità italiana debba essere notificata all’omologo Organo sammarinese competente ad elevare la sanzione” (…)

Articolo tratto da L’informazione

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy