San Marino. Il Governo vieta i giornali nei bar, ma si può giocare a carte

 Governo vieta i giornali nei bar, ma si può giocare a carte

ANTONIO FABBRI – Tra le tante contraddizioni dell’ultimo, confusionario decreto anticovid c’è anche il divieto della fruibilità dei giornali nei bar. All’articolo 4 comma 3 il Decreto cita “Nei locali aperti al pubblico è vietata la messa a disposizione di quotidiani e riviste”.

Che il governo sia allergico alla fruibilità delle informazioni e delle opinioni è un dato che appare assodato. Ma, si dirà, non è per questo che il divieto di mettere a disposizione i giornali nei bar è  stato stabilito nell’ultimo Decreto, bensì per ragioni di salute pubblica. Ed è qui che allora è evidente la contraddizione.

Infatti non si consente la lettura dei giornali, che poteva essere concessa magari previa sanificazione delle mani, ma allo stesso tempo è consentito il gioco delle carte, che vede lo scambio delle carte da gioco che passano di mano in mano. Tra l’altro l’ingresso nei bar è possibile soltanto con il green pass.

Anche qui un’altra contraddizione: mente nei bar e ristoranti è consentito entrare solo con green pass, il documento non è richiesto per entrare alla Giochi del Titano.

Per entrare nelle sale della Giochi del Titano infatti è previsto, come riportato sul sito: l’ingresso unico; la scansione della temperatura corporea all’ingresso; l’obbligo della mascherina per l’intero periodo di permanenza nelle sale tranne che nei momenti del mangiare o bere o fumare ove consentito; igienizzazione delle mani all’ingresso, poi igienizzate ogni tre ore così come le postazioni di gioco. Poi si dice che viene fatta la sanificazione degli ambienti ogni giorno e che i dipendenti e collaboratori sono sotto controllo programmato periodico e i sistemi di ricambio dell’aria in tutte le sale che avviene ogni 4 minuti circa. Nessun green pass per entrare, dunque.  Di fatto “ingresso libero solo con mascherina”.

All’interno della Gdt c’è poi un ristorante, per accedere al quale è invece necessario essere in possesso dei documenti previsti dal Decreto: San Marino Digital Covid Certificate o EU Covid Certi[1]ficate; Certificato di avvenuta vaccinazione; certificato di avvenuta guarigione

 

Articolo tratto da L’informazione di San Marino, pubblicato integralmente dopo le 18

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy