domenica 8 gennaio 2017 09:56
VOLLEY SERIE C MASCHILE E FEMMINILE

San Marino. Pallavolo: la sfida con Faenza finisce 1 a 1

San Marino. Pallavolo: la sfida con Faenza finisce 1 a 1

SAN MARINO. La Banca di San Marino inizia l’anno nel modo migliore, battendo la Fenix Faenza per 3 a 0 in una tipica partita post sosta natalizia segnata da ritmi altalenanti.  Inaspettata battuta d’arresto in quel di Faenza per la Titan Services San Marino che esce dal palazzetto manfredo con zero punti e perde la testa della classifica a vantaggio dello Zinella Bologna (ospite a San Marino nel big match di sabato prossimo).

Serie C femminile

BANCA DI SAN MARINO – Fenix Faenza 3 a 0 (25/20 25/22 25/16)

Il match non è stato giocato su ritmi elevati se non nel terzo set quando le titane hanno alzato la qualità di tutti i fondamentali, mettendo particolarmente i difficoltà le avversarie con la battuta (6 ace nel set e 9 in totale). Come al solito, molto bene le ragazze di Nanni in difesa e a muro. Qualche disattenzione di troppo in ricezione, in particolare all’inizio del secondo set, che poteva costare cara. Buona la distribuzione dei punti con Tomassucci (12), Fiorucci (11), Bacciocchi (11) e Vanucci (10) in doppia cifra. Nanni chiede da subito ordine, applicazione a muro e massima intensità difensiva. Si inizia su ritmi non altissimi con la centrale Vanucci, ben imbeccata dalla palleggiatrice Benvenuti, che sigla tre dei primi quattro punti delle sammarinesi (4/2). Man mano che il set avanza la BANCA DI SAN MARINO prende confidenza e stacca progressivamente le avversarie. A tre quarti del parziale Nanni cambia la diagonale facendo esordire in questo campionato Doria Carnesecchi, l’esperta palleggiatrice riminese con trascorsi in serie A, già nel roster sammarinese qualche anno fa, chiamata a sostituire Cecilia Proietti de Marchis. Le titane chiudono con tranquillità 25/20. Nel secondo set parte meglio Faenza (3/7) e (4/11) costringendo Nanni a due time-out. Ricominciando a lavorare con pazienza in difesa e con efficacia a muro, in ricezione e in battuta, la BANCA DI SAN MARINO riaggancia le avversarie sul 13/13 infilando un parziale di 9/2. Le padrone di casa passano in vantaggio per un break ma le manfrede non mollano e restano in scia fino al 21/20 prima di cedere 24/22 al terzo set-point. Terzo parziale equilibrato fino all’8/9 quando un bellissimo turno in battuta di Fiorucci (per lei anche tre ace consecutivi), consente il primo break (14/9) e chiude virtualmente il set e la partita.

Tabellino Banca di San Marino: Elisa Parenti 7, Tomassucci 12, Fiorucci 11, Bacciocchi 11, Vanucci 10, Benvenuti 1, Padovani (L), Carnesecchi, Chiara Parenti 2, Ridolfi. N. E.: Pasolini, Magalotti. All. Luca Nanni.

Classifica: Fatro Ozzano 27, Cervia Volley 27, BANCA DI SAN MARINO 23, Rubicone In Volley Savignano 23, Riccione 21, Flamigni Sammartinese 18, Olimpia Ravenna 17, Teodora Ravenna 14, Cattolica Volley 13, Fenix Faenza 13, Montevecchi Imola 13, Pgs Bellaria Bologna 11, Gut Chemical Bellaria 7, Progresso Bologna 4.

Serie C maschile

TITAN SERVICES 3 A 1 (25/ 25/20 15/25 25/20)

I titani hanno giocato una brutta partita, commettendo errori in tutti i fondamentali cominciando dalla battuta. In definitiva, non sono mai riusciti a costruire il loro gioco, venendo costantemente messi in difficoltà dalla battuta e dal gioco avversario, ad eccezione del solo terzo set, nel quale sono riusciti a ritrovarsi un po’. A parziale scusante della squadra, le diverse assenze: dal palleggiatore Paolo Crociani (con l’altro palleggiatore Rondelli in precarie condizioni fisiche per problemi a una caviglia); al libero Emanuele Cervellini, fino al centrale Alessandro Peroni, in panchina solo per onor di firma. Una piccola consolazione, l’ennesima buona prova del giovane opposto Ian Budzko, top scorer della squadra con i suoi 25 punti.

Tabellino Titan Services: Rondelli 1, Matteo Zonzini 11, Tabarini 13, Lazzarini (L), Stefanelli 8, David Zonzini 6, Budzko 25, Bernardi, Guagnelli. N. E.: Tentoni, Peroni. All. Stefano Mascetti.

Classifica: Zinella Bologna 22, TITAN SERVICES 21, Romagnabanca Bellaria 19, Forlì 16, Spem Faenza 14, Falco Marignano 13, Rubicone San Mauro Pascoli 12, Riviera Volley Rimini 9, Casalecchio 6, Burger King Bologna 3, Budrio 0.