martedì 13 febbraio 2018 15:00
TENNIS

San Marino. Un problema alla mano mette ko De Rossi a Sharm El Sheikh

San Marino. Un problema alla mano mette ko De Rossi a Sharm El Sheikh

Dopo un buon primo torneo, il sammarinese si è dovuto ritirare nel secondo appuntamento


SAN MARINO. Marco De Rossi è rientrato dall'Egitto dopo aver preso parte a due tornei del circuito Itf Men's Future. Nel primo il sammarinese ha sfiorato l'ingresso nel main draw, mentre nel secondo si è dovuto ritirare al secondo incontro a causa di un problema alla mano.


[c.s.] Dopo aver ricevuto il riconoscimento da parte del Comitato Olimpico, sul palco di Sportinsieme Awards, per la medaglia conquistata ai Giochi dei Piccoli Stati 2017 in coppia con Gioia Barbieri, Marco De Rossi ha dato ufficialmente il via alla stagione internazionale del tennis biancazzurro. L’allievo della San Marino Tennis Academy è rientrato oggi da Sharm El Sheikh, dove ha disputato due tornei del circuito Itf Men’s Future, prima di essere fermato da un problema alla mano.
Nel primo dei due tornei (15 mila dollari, cemento) l’atleta di punta della Federazione Sammarinese Tennis ha sfiorato la qualificazione al main draw, uscendo di scena solo al terzo e decisivo turno delle “quali”. Dopo aver superato al primo turno Matteo Curci per 6-3 7-5, De Rossi ha battuto in tre set la testa di serie numero 1, l’ucraino Daniil Zarichanskyy (6-4 3-6 6-2); nell’incontro decisivo ha incrociato il russo Vladislav Dubinsky, al quale si è dovuto inchinare con il punteggio di 6-4 7-5.
Nel secondo torneo, al primo turno, il sammarinese, dopo tre ore e mezzo di gioco, ha avuto la meglio su Federico Bertuccioli nel ‘derby’ interno alla San Marino Academy, con il punteggio di 4-6 7-6 7-6. Durante la partita ha accusato però dei dolori alla mano e, al turno successivo, ha dovuto gettare la spugna, ritirandosi contro l’italiano Marco Miceli al secondo set, quando era sotto di 6-4 2-0. Si sospetta una tendinite al pollice, che ha interessato anche il polso.
Ora De Rossi si prenderà qualche settimana di stop, per poi riprendere con la programmazione in vista della Coppa Davis, che si terrà la prima settimana di aprile.

Fonte: CONS