giovedì 12 settembre 2019 15:28
DEGRADO

San Marino. Sporcizia a Faetano, la rabbia di Mastertag SpA

San Marino. Sporcizia a Faetano, la rabbia di Mastertag SpA

“Denunciamo l'inciviltà e la mancanza di rispetto, ma denunciamo anche che prima della raccolta differenziata porta a porta, che apprezziamo e svolgiamo con cura, questi episodi non si erano mai verificati”.

Lo dichiara Mastertag SpA, azienda di Faetano, attiva da più di 30 anni nel settore dello stampaggio di termoplastici, di materie ferrose e leghe nonchè nella progettazione e costruzione dei relativi stampi, che ha deciso di denunciare pubblicamente, attraverso una propria lettera, una situazione di continuo degrado e scarso rispetto nei confronti dell’ambiente.

“L’azienda dove lavoro si trova a Faetano, raccolta porta a porta. Non è la prima volta che succede e adesso riteniamo sia il caso di interessare anche i mezzi di informazione. È accaduto tra la chiusura delle ore 21 dell'11 settembre e l'apertura aziendale alle ore 6 del 12 settembre. Fa dispiacere quando arrivi al lavoro mentre ti predisponi ad impostare la routine quotidiana, che comprende fra le altre attività anche il conferimento del rifiuto secondo l'Ecocalendario (AASS), uno o più incivili non solo hanno lasciato un sacco nero grande della spazzatura pieno di pannoloni per adulti sporchi di escrementi umani, ma per farlo si sono anche introdotti nella proprietà condominiale – si legge nella missiva -. No, no, non si può proprio dire che sia un buongiorno”.

“Il problema era già stato sottoposto all'attenzione del dipartimento Ambiente nell’Azienda autonoma di Stato per i servizi pubblici, a Coop Newera, ma nessuno si è degnato di rispondere – recita infine il testo della lettera firmata da Mastertag SpA-. Le mani non ha voglia di sporcarsele nessuno ma, signori, occuparsi dello schifo altrui: no!”.