mercoledì 8 luglio 2020 07:49
RASSEGNA STAMPA

Rimini. Due ragazze violentate in spiaggia dopo una serata alcolica

Rimini. Due ragazze violentate in spiaggia dopo una serata alcolica

Due ragazzine violentate in spiaggia da un 16enne dopo una serata alcolica

Le due giovanissime, svenute e semi-nude, sono state soccorse e trasportate in ospedale in coma etilico

ANDREA ROSSINI - Un ragazzino di sedici anni è accusato di avere violentato in spiaggia due amiche quindicenni appartenenti alla sua stessa compagnia nel corso di una serata a base di bevande alcoliche. Le due giovanissime, svenute e semi-nude, sono state soccorse e trasportate in ospedale con una diagnosi di coma etilico. Non ricordavano niente dell’accaduto, ma la visita medica ha accertato che qualcosa era successo nelle ore precedenti. L’evidenza di un rapporto sessuale, il primo della loro vita, di cui non serberanno memoria. Il racconto delle ragazzine, anche con il passare delle ore è rimasto confuso e frammentario, non solo per il disagio e lo choc, ma anche perché hanno ammesso di avere bevuto senza averne assolutamente l’abitudine. Nel frattempo, la Squadra mobile con cautela e riserbo come raccomandato dal pubblico ministero Davide Ercolani in considerazione dell’età dei coinvolti, ha approfondito il contesto attraverso le dichiarazioni dei testimoni e ricostruito l’episodio fino a individuare il minore che si sarebbe appartato con entrambe le ragazzine. (…)

Articolo tratto da Corriere Romagna

------

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all'IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782