lunedì 20 settembre 2021 08:06
RASSEGNA STAMPA

Previsti in Romagna 9.500 nuovi ingressi nel mondo del lavoro

Previsti in Romagna 9.500 nuovi ingressi nel mondo del lavoro

Segni di ripresa: 10mila opportunità di lavoro

GIUSEPPE CATAPANO - I segnali positivi sono diversi. Il peggio è alle spalle: l’economia vive un momento di crescita dopo le difficoltà legate agli effetti della pandemia. Il 2021 è l’anno del rimbalzo, il 2022 potrà essere – almeno questa è la speranza – l’anno dell’effettiva ripresa. Nei giorni scorsi Paolo Maggioli, presidente di Confindustria Romagna, ha parlato di "stagione estiva straordinaria, anche di più. E questo dà fiducia per i mesi successivi". I numeri relativi all’occupazione ne sono conferma: i dati dell’indagine Excelsior, realizzata da Unioncamere in accordo con l’Agenzia nazionale per le politiche attive del lavoro, dicono che sono 9.500 i nuovi ingressi nel mondo del lavoro previsti tra agosto e ottobre. Poco meno di 10mila assunzioni, quindi. E se la previsione sarà confermata, si potrà parlare a tutti gli effetti di un boom: la crescita è di oltre 4.500 unità rispetto allo stesso periodo del 2020 (quest’anno, in sostanza, le opportunità di lavoro saranno più del doppio di dodici mesi fa). Ma l’incremento è notevole anche se il termine di paragone diventa il 2019, prima della pandemia: due anni fa furono meno di 7mila gli ingressi. (…)

Articolo tratto da Il Resto del Carlino

------

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all'IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782