4 giugno, la festa “perduta” di San Quirino per celebrare una scampata invasione di San Marino

Nel 1543 Fabiano da San Savino tentò di dare l’assalto a San Marino, ma fu tradito dalla nebbia.

Fino al 1979, a San Marino il 4 giugno era riconosciuta ufficialmente la festività di San Quirino, istituita addirittura nel 1547 per celebrare lo scampato pericolo, pare, di un tentativo di invasione della Repubblica. Una delle festività che si sono sono perse nel corso del tempo, ma che ha dato origine a una delle chiese del centro storico, quella dei Cappuccini. Costruita intorno al 1550 su una antica cappella dedicata a San Quirino, fu consacrata nel 1709 e la sua edificazione è legata a un episodio storico piuttosto oscuro, di cui si hanno pochi dettagli, avvenuto nel 1543.(…)

Articolo tratto da L’Informazione di San Marino

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy