L’Informazione di San Marino: “Scandalo a Palazzo, Capitano Reggente molesta segretaria”

L’episodio è dei primi di marzo. La donna, attirata con la scusa di una cerniera lampo difettosa, si è trovata di fronte il Reggente che si era denudato mostrando i genitali. La donna è fuggita piangendo.

(…) La vicenda risale ai primi giorni di marzo e ne sono già a conoscenza nel Paese diversi esponenti del mondo politico, molte persone e diversi legali che starebbero valutando come trattare la cosa. L’episodio ha visto chi ricopre l’incarico di Capitano Reggente rendersi responsabile di molestie nei confronti di una segretaria, proprio tra le mura di Palazzo pubblico. Molestie a sfondo sessuale che hanno causato un forte turbamento nella donna, fuggita in lacrime dall’ufficio in cui si trovava con il Capo di Stato. Un episodio che ha causato un terremoto a Palazzo, ancorché fino ad ora sia rimasto relativamente riservato, ma nei discorsi e nelle preoccupazioni di tanti. (…) Il Reggente resosi protagonista del fatto è Giacomo Simoncini. (…)

Articolo tratto da L’Informazione

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy