“PulsAzioni” di nuovo a San Marino: serate di teatro, musica e cinema con Lella Costa, Giovanni Veronesi, Michele Serra e i Melancholia

Dal 1° al 4 agosto ritorna nella splendida cornice di Campo Bruno Reffi “PulsAzioni”, ideata e organizzata dagli Istituti Culturali della Repubblica di San Marino che propongono anche nella stagione estiva una speciale rassegna di teatro, musica e cinema per quattro appuntamenti che porteranno sul palco i diversi linguaggi culturali.

Aprirà la manifestazione “PulsAzioni”, ideata e organizzata dagli Istituti Culturali di San Marino, lunedì 1° agosto, un gradito ritorno per gli spettatori sammarinesi: l’attrice, scrittrice e doppiatrice Lella Costa che porterà in scenaStanca di guerra”, un reading scritto da lei stessa con Alessandro Baricco, Sergio Ferrentino, Massimo Cirri, Piergiorgio Paterlini e Bruno Agostani per la regia di Gabriele Vacis. Lella Costa esplora con ironia e sentimento gli stati d’animo individuali e collettivi, in un’intensa cavalcata tra temi e sollecitazioni che confluiscono in un unico sostantivo: la guerra.
Le guerre consuete fra uomini e donne, quelle di opinione, di religione, i conflitti di coscienza, di interessi, le guerre fredde, quelle di nervi, quelle psicologiche.
E non ultima anche la guerra vera, quella che scoppia sempre un po’ più vicino a casa nostra, quella che ce ne sono tante ma si fa fatica a crederci.

Martedì 2 agosto, invece, con Liberi tutti!” il cinema sarà presente nei racconti dello spettacolo nato dal connubio artistico tra il regista, autore e attore Giovanni Veronesi e i Musica da Ripostiglio, dove inediti sul mondo del cinema e dello spettacolo, digressioni musicali e momenti di ironia saranno gli ingredienti di uno show multiforme e imprevedibile.
Veronesi, che tutti conoscono come regista di film di successo, come “Il mio West” con Harvey Keitel e David Bowie, ricopre qui contemporaneamente i ruoli di regista, attore e presentatore, scardinando la “quarta parete” teatrale, entrando in confidenza totale con il pubblico e dando sfoggio di grandi doti improvvisatorie, stravolgendo la scaletta e divertendosi a mettere in difficoltà i Musica da Ripostiglio con richieste assurde e improbabili.
Il risultato è uno spettacolo sempre diverso, cangiante, mutevole dove musica, teatro e cinema convivono sotto lo stesso tetto e dove goliardia e ironia sono ospiti fisse.

Mercoledì 3 agosto sarà la volta di un grandissimo autore e giornalista, Michele Serra che con L’amaca di domani – Considerazioni in pubblico alla presenza di una mucca”, dove le parole, con le loro seduzioni e le loro trappole, sono protagoniste di questo monologo teatrale comico e sentimentale, impudico e coinvolgente.

Giovedì 4 agosto, una serata “ponte” in collaborazione con lo Smiaf (che avrà inizio il giorno successivo) nella quale la musica più giovane sarà rappresentata dai Melancholia, una delle band più promettenti ed eclettiche del panorama musicale emergente con il loro “Sleepmode Summer Tour”.
Vincitori mondiali nel 2018 di “Emergenza Festival”, nel 2020 hanno partecipato ad “X-Factor” sotto la guida di Manuel Agnelli, distinguendosi di puntata in puntata per la loro poliedricità. La loro è una musica che riassume il suono elettronico misto a rap, indie e pop.

Gli appuntamenti avranno inizio alle ore 21.30. L’ingresso ha un prezzo unico di 8 euro.

I biglietti sono disponibili su vivaticket (https://www.vivaticket.com/it/search?q=pulsAzioni) e saranno acquistabili anche il giorno dello spettacolo al Campo Bruno Reffi.

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy