Eurovision, San Marino tra le irregolarità di voto

Ebu: «Caso senza precedenti, ma il risultato finale non cambia». Rtv: «Non ci è stata data risposta precisa»

«Irregolarità di voto senza precedenti in sei Paesi». E tra quei sei Paesi c’è anche San Marino. Ma il risultato dell’Eurovision Song Contest non cambia. Lo sostiene Ebu, l’unione dei broadcaster pubblici europei. «Abbiamo rilevato – si legge nel comunicato di Ebu – modelli di voto irregolari nei voti della giuria di sei paesi partecipanti alla seconda semifinale: Azerbaigian, Georgia, Montenegro, Polonia, Romania, San Marino».

Articolo tratto da Il Resto del Carlino

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy